I crackers integrali nella dieta

I crackers integrali nella dieta

I crackers integrali nella dieta sono un ottimo spuntino di metà mattina per placare il classico “buco nello stomaco”. Sono snack equilibrati, che hanno meno sale delle patatine e meno zuccheri e grassi rispetto alle barrette dolci. Sono anche molto indicati dagli stessi nutrizionisti in quanto ricchi di fibre. Presso i distributori automatici di Sogeda potrete trovarli di vari gusti e delle migliori marche in commercio.

I crackers come sostituti del pane

Molti non riescono a rinunciare, soprattutto durante i pasti, alla classica porzione di pane. Si tratta di un’abitudine che si prende sin da piccoli e che spesso può incidere negativamente sulla nostra forma fisica. È noto infatti che se si eccede con il consumo di pane si corre il rischio di ingrassare. Particolare attenzione devono prestare invece i soggetti con patologie come il diabete, a cui è sconsigliato mangiare insieme pane e pasta. Un’ottima soluzione, per non rinunciare al gusto ed a questo piccolo piacere quotidiano, può essere il ricorso ai crackers come sostituti del pane. Meglio ancora se questi snack sono integrali in quanto la massiccia presenza di fibre permette ai carboidrati di essere assorbiti più lentamente.

I crackers integrali fanno ingrassare?

L’apporto calorico di 100 grammi di crackers è in media di 500kcal. Un pacchetto, che ha un peso medio di 25 grammi, è pari a circa 110 kcal. Come tutti gli alimenti, incluso anche il pane da cui sono derivati, non bisogna abusarne soprattutto se in regime di dieta. Qualora essi vengano consumati in modo consapevole seguendo uno schema dietetico equilibrato e con uno stile di vita attivo, i crackers integrali non fanno ingrassare. Tuttavia far seguire ad uno snack a base di crackers un pranzo ed una cena completi significa eccedere nelle calorie e dunque, senza un’adeguata attività fisica, questo può portare ad un aumento del peso corporeo.

Gli spuntini pomeridiani dietetici

A metà mattina o a metà pomeriggio può capitare di iniziare a sentire un certo languorino, specialmente se si è fatto colazione o si è pranzato molto presto. Il consiglio di tutti i nutrizionisti è quello di consumare della frutta: una banana, un’arancia o una mela possono aiutarci a contrastare la fame senza ingrassare. Tra gli spuntini pomeridiani dietetici troviamo anche il consumo di crackers integrali, meno calorici di quelli tradizionali, oppure uno yoghurt. All’interno dei distributori automatici di Sogeda i più golosi potranno trovare inoltre alcune idee più sfiziose e gustose come le barrette al cioccolato.

Nessun commento

Scrivi un commento