L’industria dei distributori automatici: una fonte di occupazione

L’industria dei distributori automatici: una fonte di occupazione

Il settore della distribuzione automatica di cibi e bevande (chiamata anche vending) ricopre oggi un ruolo fondamentale tant’è che oltre il 10% dei consumi di caffè e rilevato attraverso questo sistema. Per non contare poi snack, altre bevande calde e fredde e generi di prima necessità. Queste macchine intelligenti però non tolgono lavoro ai bar e ristoratori, anzi, offre opportunità per nuove figure. Vediamone alcune.

Vending distribuzione automatica: il futuro

Sempre più persone passano molto tempo in uffici (sia pubblici che privati), ospedali e cliniche ma anche scuole, palestre, centri ricreativi ecc. e non sempre è possibile andare al bar o al ristorante. Questo accade soprattutto quando il luogo è un po’ più lontano dal centro o la pausa è breve. Sempre più aziende, anche le più piccole, si affidano al settore vending per soddisfare la richiesta di caffè, snack e altro cibo per i loro dipendenti. Queste “macchinette” si sono però evolute nel tempo e sono rifornite proprio di tutto. In questo modo, ogni persona può trovare la bevanda o lo snack nei distributori automatici senza allontanarsi dal luogo di lavoro. Sicuramente una comodità sempre più apprezzata anche dai datori di lavoro.

Lavoro nel settore vending

Come accennato all’inizio il vending e distribuzione automatica hanno fatto nascere nuove professioni. La caratteristica “smart” ha quindi imposto la formazione di personale informatico in grado di programmare e creare da zero il funzionamento. Dietro a lucette e pulsanti c’è un grosso lavoro di tecnici software che fanno si che tutto funzioni correttamente. Anche la struttura e gli ingranaggi vengono create da ingegneri ed operai che controllano ogni singola vite e molla. Per non parlare poi l’occupazione nel settore dell’assistenza del vending. Sono sempre più richiesti tecnici che assistono sia da remoto (per esempio telefonicamente) che fisicamente i proprietari che riscontrano problemi. Il personale, formato ad hoc, è in grado di riparare e trovare soluzioni immediate.

Tutto ciò che si trova nei distributori Sogeda

All’interno dei distributori automatici è possibile trovare il latte, caffè, tè (caldo o freddo), la cioccolata, il ginseng, ecc, ma anche generi alimentari come merendine, cracker salati, patatine, brioches e tutto ciò che può servire in un ufficio per una pausa sempre a portata di mano. Addirittura si può anche fare la spesa in quanto, le versioni più avanzate, sono dei veri e propri alimentari. I clienti possono acquistare pane, farina, succhi di frutta, tramezzini, pasta, ecc. e persino saponi, dentifricio e spazzolino, spugne, shampoo e molto altro. Insomma, coloro che decidono di investire in questo campo e di formarsi adeguatamente, sicuramente non avranno problemi a trovare un’occupazione.

Nessun commento

Scrivi un commento